Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Terre di Collina, Gianfilippo Bancheri è il nuovo presidente

Terre di Collina, Gianfilippo Bancheri è il nuovo presidente

Gianfilippo Bancheri è il nuovo presidente dell’Unione di Comuni “Terre di Collina”, di cui fanno parte i comuni di Delia, Serradifalco, Montedoro, Milena e Bompensiere.

Gianfilippo Bancheri, che è anche sindaco di Delia, è stato eletto dalla giunta di Terre di Collina che ha deliberato all’unanimità dei presenti.

La giunta ha deliberato inoltre la decadenza degli organi di Staff della precedente amministrazione.

“Ringrazio i colleghi sindaci per la fiducia accordatami – ha detto il presidente neo eletto Bancheri. L’unione Terre di Collina è un’istituzione importante perché gestisce in forma associata dei servizi che creano delle economie nei bilanci dei comuni aderenti. Si tratta di un incarico impegnativo e gravoso ancorchè totalmente gratuito. Ma questo non mi preoccupa, anzi è un motivo in più di responsabilizzazione istituzionale”.

Il consiglio dell’Unione Terre di Collina si insedierà il prossimo 5 settembre. A breve verrà nominato il nuovo Staff del presidente e dell’esecutivo, costituito da un segretario, un ragioniere e da un dirigente amministrativo.

Per il presidente Bancheri, Terre di Collina va rilanciata, attivando e potenziando i servizi associati. Lo scopo di una rete di comuni – ha detto – è quella di creare valore aggiunto a quello dei singoli componenti, dando nuovo slancio e vigore ai territori. Bisogna far ripartire subito l’Unione. Io credo che si possa fare se ci sarà però l’impegno, la passione e la collaborazione di tutti, dei colleghi sindaci e degli organi di supporto all’attività amministrativa>>.

Bancheri ha poi delineato i punti salienti della nuova programmazione nel breve periodo. “Si tratta – ha chiarito – di velocizzare intanto l’approvazione dei bilanci pregressi. Ciò consentirà di presentarsi alla regione con le “carte in regola“ per poter partecipare alla nuova programmazione dei fondi comunitari destinati alle Unioni di Comuni”.

“L’Unione Terre di Collina deve affermarsi come una realtà strategica e di crescita dei territori che la costituiscono. Ho molta fiducia e sono animato da una forte volontà. Penso – ha detto infine Gianfilippo Bancheri – che possiamo farcela dando così una marcia in più alle politiche di sviluppo dei rispettivi comuni facenti parte dell’Unione”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su