Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Brucia impianto di compostaggio nell’Agrigentino, sei ore per spegnere l’incendio

Brucia impianto di compostaggio nell’Agrigentino, sei ore per spegnere l’incendio

In fiamme a Sciacca, l’impianto di compostaggio di contrada “Santa Maria” riaperto lo scorso mese di luglio, e capace di ricevere 40 tonnellate di rifiuti al giorno.

Intorno alla mezzanotte è scoppiato un incendio, le cui cause sono ancora al vaglio delle forze dell’ordine. Sono stati alcuni passanti a dare l’allarme ai numeri di emergenza, alla vista delle fiamme alte e del fumo nero, che ha invaso la zona.

Sul posto due squadre dei Vigili del fuoco del distaccamento di Sciacca, che hanno lavorato per circa sei ore, prima di riuscire a spegnere l’incendio, e ad evitare danni ben più gravi.

Carabinieri e Polizia di Stato hanno effettuato un primo sopralluogo, per verificare eventuali tracce di dolo. Proprio l’ipotesi dolosa resta quella privilegiata.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su