Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Rifiuti, governo Musumeci accoglie “modello Ferla”: avanti con case dell’acqua e compostaggio domestico

Rifiuti, governo Musumeci accoglie “modello Ferla”: avanti con case dell’acqua e compostaggio domestico

Il governo regionale ha accolto la risoluzione sui rifiuti denominata “modello Ferla” proposta dalla IV commissione consiliare. Lo rende noto la presidente Giusy Savarino.

“Il 7 marzo – ricorda la deputata –  la IV Commissione che Presiedo dopo aver audito l’esperienza meritoria del Comune di Ferla che ha una percentuale di raccolta differenziata superiore al 65% , ha impegnato il governo ad ‘attuare politiche finalizzate a privilegiare attività di prevenzione e di preparazione al riutilizzo, nonché ad incentivare le percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti anche con la previsione di promuovere ‘case dell’acqua’ o ‘del compostaggio’ e ogni altra  misura volta a coinvolgere e incentivare i privati nella gestione dei  materiali riciclati’ . In altre parole, abbiamo chiesto al governo di adottare il “modello Ferla”in tutti i comuni siciliani. Un plauso al governo Musumeci – conclude Giusy Savarino – per aver accolto le nostre istanze ed un invito ai cittadini di adottare la pratica del compostaggio domestico”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su