Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Giallo di ferragosto, macabra scoperta in un terreno di Agrigento. Trovato cadavere di un uomo

Giallo di ferragosto, macabra scoperta in un terreno di Agrigento. Trovato cadavere di un uomo

Il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato ritrovato, nella tarda serata di lunedì, in un terreno di via Gerlando Scimé, la zona sottostante il Tribunale di Agrigento, accanto al cavalcavia della Strada statale 122 per Raffadali, a poche decine di metri dalla stazione ferroviaria di “Agrigento Bassa”.

Secondo i primi accertamenti si tratterebbe del corpo di un extracomunitario di 32 anni, la cui scomparsa era stata denunciata alla Questura di Agrigento, il 9 luglio scorso.
Il corpo senza vita sarebbe rimasto in quel posto verosimilmente poco più di un mese. Ancora da appurare le cause della morte.

Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Agrigento, coordinati dal pubblico ministero Paola Vetro. Sul luogo gli esperti del Nucleo investigazioni scientifiche dell’Arma, che si sono occupati dei rilievi. Sulla salma, portata all’obitorio dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, è stata disposta l’autopsia.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su