Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento montana > Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria a San Biagio Platani

Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria a San Biagio Platani

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, ha deliberato l’affidamento della gestione del Comune di San Biagio Platani, già sciolto a seguito delle dimissioni rassegnate dalla totalità dei consiglieri comunali e del sindaco, a una commissione straordinaria, in seguito all’accertamento di pesanti ingerenze da parte della criminalità organizzata.

L’accesso ispettivo nel centro montano dell’Agrigentino era arrivato – con nomina, del ministero su sollecitazione della Prefettura, di una commissione dopo l’operazione antimafia “Montagna”. Nel blitz era stato arrestato anche l’ex sindaco Santino Sabella.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su