Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > “Avrebbe intascato quasi 90mila euro”, Piera Loiacono denunciata dal movimento Libertas

“Avrebbe intascato quasi 90mila euro”, Piera Loiacono denunciata dal movimento Libertas

Piera Maria Loiacono, ex candidata alla Presidenza della Regione Siciliana dello scorso anno, è stata denunciata all’autorità giudiziaria dal Presidente Nazionale del Movimento, Antonio Fierro, con l’accusa di raggiro per avere intascato senza alcuna rendicontazione finale di spesa, quasi 90 mila euro destinati dal partito per la campagna elettorale. Insieme a lei, analoga denuncia  è stata presentata nei confronti del “suo” tesoriere, Luca Scacco, il quale, secondo l’esposto, si sarebbe fatto intestare, senza alcuna autorizzazione preventiva,  un’autovettura, un potente Suv, messo a disposizione sempre per le elezioni siciliane e per il quale “Libertas” avrebbe acceso un muto per l’acquisto.

Loiacono, originaria di Campofelice di Fitalia, secondo Fierro, subito dopo la bocciature delle liste del Movimento da parte della Corte di Appello, avrebbe fatto perdere le tracce e pertanto adesso il partito chiede la restituzione delle somme percepite e l’autovettura.

Al giudice, infine, il Movimento chiede che un indennizzo per 500 mila euro per i danni subiti, riservandosi di costituirsi parte civile in sede di processo.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su