Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Raffadali, si scaglia contro i carabinieri. Arrestato diciottenne

Raffadali, si scaglia contro i carabinieri. Arrestato diciottenne

Alla vista dei Carabinieri è scappato, ma ha fatto poco strada. Una volta bloccato, si è scagliato contro gli uomini in divisa. E’ stato immobilizzato e arrestato. Le manette ai polsi sono scattate per un nigeriano, diciottenne, ospite di una comunità, già noto alle forze dell’ordine, per alcuni precedenti.  Ora è chiamato a rispondere dei reati di resistenza e violenza a Pubblico ufficiale.

Il fatto è accaduto, l’altra sera, nel centro cittadino di Raffadali. Il giovane straniero si trovava in una stradina, e stava conversando con altri due uomini. Nelle vicinanze c’erano pure i Carabinieri della Stazione di Raffadali, impegnati in un giro di perlustrazione del territorio. I militari dell’Arma, hanno subito riconosciuto il nigeriano, e hanno deciso di intervenire per effettuare un controllo. Il terzetto però è fuggito.

Dopo un inseguimento a piedi, per alcune strade del centro, l’immigrato è stato raggiunto e fermato, ma per tutta risposta, anche per sottrarsi al controllo ha reagito, scagliandosi con violenza contro uno dei militari. Una volta arrestato, espletate le formalità di rito, su disposizione del magistrato di turno, è stato accompagnato nella sua dimora, in regime di arresti domiciliari.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su