Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia, Donazione sangue. L’appello della Fidas e del sindaco Bancheri

Delia, Donazione sangue. L’appello della Fidas e del sindaco Bancheri

Raccolta sangue. L’invito della Fidas – Associazione Donatori di Sangue gruppo di Delia – a donare. L’invito è stato diffuso stamane con l’affissione di locandine.

Il Gruppo di Delia conta più di 100 donatori. L’appuntamento è domenica 5 agosto, alle 8,30, presso l’autoemoteca in via Micelisopo 26, davanti la sede della Fidas.

L’appello del sindaco Gianfilippo Bancheri (donatore abituale) rivolto ai cittadini: <<donare sangue è un gesto di grande solidarietà umana. Domenica diamo la nostra disponibilità, un gesto semplice di alto senso civico che serve a fronteggiare le emergenze mediche e chirurgiche. Aiutiamo gli ammalati e chi ha più bisogno. Ringrazio il Gruppo dei Donatori della Fidas di Delia e il suo responsabile Gaetano Augello, per il suo impegno organizzativo e per l’attività tesa a tenere viva la sensibilità sulla problematica della donazione>>.

<<Invito tutti i donatori disponibili a presentarsi presso la sede sociale di via Micelisopo – ha detto Emanuele Riccobene, uno dei responsabili del Gruppo dei Donatori di Delia. Quella di domenica è una raccolta per far fronte alle richieste di sangue che nel periodo estivo sono difficilmente soddisfatte a causa della riduzione delle scorte. Chiunque – spiega Riccobene – può donare il sangue purché sia maggiorenne, abbia un peso superiore ai 50 Kg e sia in buone condizioni di salute. Lo stato di salute viene accertato da dai medici dell’associazione>>

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su