Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento montana > Calcio Eccellenza e Promozione: tutti i club agrigentini alla fine si sono iscritti

Calcio Eccellenza e Promozione: tutti i club agrigentini alla fine si sono iscritti

Fino a qualche giorno addietro per la squadre agrigentine di Promozione si era temuto il peggio specie per la FC Gattopardo e l’Atletico Ribera, ma alla fine tutte saranno ai nastri di partenza. A Palma di Montechiaro si riparte grazie ad una buona interlocuzione tra la società del presidente Enzo Alletto e l’amministrazione comunale, che ha garantito il suo appoggio alla maggiore realtà calcistica della città del Gattopardo. Da oggi si penserà al nuovo piano tecnico e alla scelta dell’allenatore, che con ogni probabilità dovrebbe essere Pietro Alotto, che comunque aspetta la chiamata delle società per proseguire il rapporto di collaborazione. Ancora tutto da definire in casa Atletico Ribera, la dirigenza sta cercando di allargare la base societaria, anche se il clima estivo che si respira sulle spiagge del litorale riberese sta distraendo il discorso calcistico. E’ già in moto il Kamarat di Renato Maggio, prima squadra di Promozione dell’agrigentino ad avere iniziato la preparazione. Alle pendici di Monte Cammarata potrebbe ritornare grande entusiasmo, il progetto giovani avviato lo scorso anno ha dato ottimi frutti e adesso sarà fruttato al meglio con l’innesto di alcuni giocatori esperti per puntare ad un campionato di media alta classifica. La società biancazzurra dopo gli acquisti di Nino Ilardi, e Antonio La Mattina ha chiuso la trattativa con l’esperto centrocampista Filippo Morello e il funambolico esterno di attacco Pietro De Luca. Il primo ha giocato diverse stagioni in D ed in montagna è un volto molto conosciuto per essere stato il capitano del Gemini. De Luca ha giocato il D con la maglia del Due Torri e la passata stagione in Eccellenza con il Monreale. << Sono molto contento di sposare il progetto del Kamarat – dice Morello – saluto la tifoseria che adesso sarà mia amica e spero di dare il massimo di me stesso e assieme ai compagni sono detto che daremo grandi soddisfazioni ad una piazza che ho sempre stimato con il suo mister Renato Maggio >>. A Casteltermini il presidente Sanvito appena avrà gli adeguati margini di budget a disposizione farà la prima scelta, quella della guida tecnica. Le intenzioni della società granata sono quelle di confermare il licatese Angelo Vecchio che ha lavorato molto bene portando in salvo una squadra che sembrava spacciata. La Libertas Racalmuto sarà allenata da Alessandro De Caro.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su