Calcio Eccellenza: Pro Favara scatenato sul mercato

Pro Favara in fermento. La società gialloblù presieduta da Rino Castronovo e Lino Sanfilippo è mostrata molto attiva sul calciomercato. C’è da rinnovare la “rosa” e potenziare l’organico nei ruoli dove lo staff tecnico ha indicato di intervenire. A oggi sono quattro le operazioni portate al termine dal direttore sportivo ...Continua

CANICATTI’ NUCLEO OPERATIVO ITALIANO TUTELA ANIMALI ONLUS SCOSSE ELETTRICHE AI CANI PER NON FARLI ABBAIARE DENUNCIATO EX CONSIGLIERE COMUNALE DI CANICATTI’.

Deteneva i suoi cinque cani da caccia, assieme a due furetti, chiusi giorno e notte dentro un garage angusto. Gli animali vivevano addirittura rinchiusi dentro piccolissime gabbie di ferro tra i loro escrementi e le proprie urine. Il fetore che fuoriusciva dallo stesso garage era insopportabile. Ma non solo. Per ...Continua

Cani malnutriti e in precarie condizioni, sequestrato canile. Denunciato un riberese

Diversi cani malnutriti e in precarie condizioni igienico-sanitarie. Questo avrebbero scoperto i Carabinieri della Tenenza di Ribera che, hanno sequestrato un canile privato, in contrada "Scirinda", alla periferia dell'abitato riberese. Denunciato per l'ipotesi di reato di maltrattamenti di animali il proprietario. I Carabinieri hanno effettuato l'ispezione dopo aver ricevuto una segnalazione ...Continua

Mafia, tentata estorsione a un imprenditore. Chiesto processo per 4 favaresi

Volevano 20 mila euro, a titolo di "messa a posto", da un imprenditore,  aggiudicatario dei lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione stradale, di Lampedusa. Per questa vicenda il Pubblico ministero della Dda di Catania, Valentina Sincero, ha chiesto il rinvio a giudizio di quattro agrigentini, tutti coinvolti nell'inchiesta antimafia "Montagna", tra ...Continua

Picchia il figlio di 5 anni, indagato quarantenne agrigentino

Maltrattato e picchiato dal padre a soli 5 anni. Scenario della bruttissima storia di violenza, l'abitazione di un quarantenne agrigentino, che vive in un comune della montagna agrigentina. Il fascicolo è all’attenzione della Procura della Repubblica che, ha affidato le indagini ai Carabinieri, chiamati a fare luce sull'intera e sconcertante ...Continua