Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Grotte, bruciato escavatore in un cantiere per la realizzazione di una villetta

Grotte, bruciato escavatore in un cantiere per la realizzazione di una villetta

Quasi certa la natura dolosa dell’incendio che, ha bruciato un escavatore, preso a noleggio da un commerciante, per effettuare dei lavori di realizzazione di una villetta. Il fatto è avvenuto durante la notte, in contrada “Falce”, in territorio di Grotte. Sul luogo sono intervenuti i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento che, hanno spento le fiamme. Gravi i danni riportati dal  mezzo, quantificati  in diverse migliaia di euro. L’escavatore è di proprietà di una ditta agrigentina che, si occupa dei lavori di movimento terra.

Gli stessi pompieri al termine dell’opera di spegnimento, unitamente ai carabinieri della Stazione di Grotte, e agli esperti della Scientifica dell’Arma della Compagnia di Canicattì, hanno effettuato nella zona un sopralluogo, concentrato alla ricerca di elementi che, potessero spiegare l’evento. Anche se nella zona non sarebbero state rinvenute tracce di liquido infiammabile o altri inneschi, né bottigliette con residui di benzina, per gli elementi raccolti, tutto lascia pensare che, si tratti di un attentato incendiario.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su