Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Cocaina nascosta nelle cassette degli interruttori elettrici, arrestato operaio agrigentino

Cocaina nascosta nelle cassette degli interruttori elettrici, arrestato operaio agrigentino

Nasconde la cocaina, 11 grammi, nelle cassette degli interruttori elettrici all’interno del magazzino. La presenza di polvere bianca, in quel posto, non è sfuggita ai Carabinieri della Stazione di Cattolica Eraclea, coordinati dal Comando Compagnia di Agrigento. E’ per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, sono scattate le manette ai posi per Ignazio Augello, operaio di 46 anni, di Cattolica Eraclea.

L’uomo era stato già arrestato, sempre dai Carabinieri, all’inizio dello scorso dicembre. Allora sarebbe stato trovato in possesso di quindici grammi di cocaina e di 2.700 euro. Sicuri che il cattolicese continuasse e spacciare, è stato predisposto un servizio di perquisizione, finalizzata alla ricerca di droga.

Stamattina i militari dell’Arma, nel corso della perquisizione hanno rinvenuto 11 grammi di cocaina che, l’uomo aveva nascosto tra le cassette degli interruttori elettrici nel magazzino. Il sostituto procuratore di turno ha disposto gli arresti domiciliari.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su