Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Calcio Eccellenza: il Canicattì si appresta a vivere un anno di soddisfazioni

Calcio Eccellenza: il Canicattì si appresta a vivere un anno di soddisfazioni

E’ iniziata l’era di Nicola Terranova sulla panchina del Canicattì. Il tecnico di Mazara del Vallo, ieri mattina è presentato allo stadio “Bordonaro” per la prima conferenza stampa. Presenti il presidente Angelo Licata, il vice Faustino Giacchetto e il team manager e addetto stampa Enzo Morreale. E’ stato proprio quest’ultimo, utilizzando tre aggettivi: fede, passione e cuore, per indicare l’attaccante alla maglia, a introdurre il presidente Licata. “Canicattì merita una squadra di categoria ben superiore di quella in cui milita – ha detto il massimo dirigente – Proprio per questo ci siamo messi subito a lavoro con il ds Alessandro Avarello per costruire una squadra dalle grandi ambizioni”. Progetto a lunga gettata che nel giro di tre anni dovrebbe vedere il Canicattì in ben altre categorie. “Un progetto ambizioso, che dal punto di vista tecnico – ha detto Licata – abbiamo affidato a un allenatore giovane, bravo e preparato come Nicola Terranova, un lusso per questa categoria, poiché mister Terranova avrebbe potuto benissimo continuare ad allenare in categorie superori”. Camicia e bianca e volto abbronzato, mister Terranova è apparso visibilmente compiaciuto dell’accoglienza ricevuta. “Non vi nascondo la mia felice sensazione di allenare una squadra come il Canicattì – ha esordito – Per me è motivo di grande orgoglio e devo ringraziare il presidente Licata e tutta la società per avermi affidato questo compito. La squadra è stata rinforzata con giocatori di qualità, ma anche le altre società si sono attrezzate bene. Sarà una bella sfida che vogliamo giocare sul campo”. Il tecnico, che lo scorso anno ha guidato il Gela in serie D, porta con sé il preparatore atletico Amato e il preparatore dei portieri Catalano. Collaboratori con i quali lunedì prossimo darà il via alla preparazione con una doppia seduta: mattina al “Bordonaro”, pomeriggio a Ravanusa.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su