Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Mafia, in aumento intimidazioni, danneggiamenti e incendi

Mafia, in aumento intimidazioni, danneggiamenti e incendi

In aumento intimidazioni, danneggiamenti, incendi a beni o patrimoni, estorsioni e minacce ai danni di persone e imprese. Emerge nell’ultima relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia, per la provincia di Agrigento (1 luglio 2017 – 31 gennaio 2018).

La Dia di Agrigento, è guidata dal dirigente Roberto Cilona. Nel periodo preso in esame, si è registrato un aumento delle denunce (+ 78%) degli episodi di estorsione rispetto al precedente semestre, precedute e supportate da intimidazioni e minacce.

Sempre nel semestre in trattazione, i casi di minaccia (oltre i 400) sono aumentati nella provincia, rispetto a quelli del periodo precedente (+ 20%). Anche il numero dei danneggiamenti, ad esempio a danno di vigneti ed uliveti, è in marginale aumento (oltre 500 episodi) rispetto al semestre precedente (+4%).

I danneggiamenti seguiti da incendio sono tra i “reati-spia” più significativi, idonei ad offrire elementi interessanti sulle dinamiche evolutive delle famiglie mafiose e dei mandamenti. In particolare, le operazioni di polizia e le risultanze processuali confermano che, il racket colpisce imprenditori e operatori commerciali dei settori più diversi.

A causa di una “cronica” carenza di liquidità, le estorsioni sono indirizzate anche e sempre più verso piccoli imprenditori e commercianti al minuto. Sintomatici di una cultura dell’illegalità sono anche gli episodi di intimidazione, non direttamente riconducibili alla criminalità mafiosa e che, comunque, si registrano in provincia.

Emblematica, in tal senso, è la situazione del comune di Licata, relativamente alla demolizione di diversi immobili abusivi, cui sono verosimilmente riconducibili gli atti intimidatori perpetrati ai danni del Commissario straordinario di quel Comune, così come in precedenza era avvenuto nei confronti dell’ex Sindaco e del dirigente comunale, capo dell’Utc.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su