Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, tentata estorsione e ricettazione: convalidato l’arresto di Simone Gennaro

Canicattì, tentata estorsione e ricettazione: convalidato l’arresto di Simone Gennaro

E’ stato convalidato dal Gip Stefano Zammuto  l’arresto di  Simone Gennaro 18 anni di Canicattì , accusato di ricettazione e tentata estorsione ai danni di una donna del luogo. A disporlo il giudice al termine dell’interrogatorio di garanzia che ha anche applicato la misura dell’obbligo di dimora con permanenza a casa la sera e la notte. Simone Gennaro, difeso dall’avvocato Lillo Sferrazza è accusato di aver chiesto del denaro alla donna per restituire un cellulare rubato nella casa della stessa donna. L’arresto di Gennaro era stato effettuato dalla polizia.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su