Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Accusa un finto malore ed evade dai domiciliari, arrestato 44enne disoccupato

Accusa un finto malore ed evade dai domiciliari, arrestato 44enne disoccupato

Ai domiciliari accusa un malore, e informa i Carabinieri che, sarebbe andato in ospedale per una visita. Quella del malessere però, altro non era che, una scusa per allontanarsi dal domicilio, e raggiungere l’ospedale, dove si trovava una familiare ricoverata.

Appena giunto nella struttura sanitaria ha dapprima iniziato a protestare alzando la voce, poi inveendo contro il personale di turno, e alla vista degli uomini in divisa, ha reagito verosimilmente cercando il contato fisico.

In poco tempo, i Carabinieri del Comando provinciale di Agrigento e della Compagnia di Cammarata, lo hanno bloccato e arrestato. Si tratta di un uomo di San Giovanni Gemini, Aurelio Petruzzella, quarantaquattrenne, disoccupato.

Deve rispondere dei reati di evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a Pubblico ufficiale. Espletate le formalità di rito, su ordine della Procura della Repubblica, è stato nuovamente ristretto in detenzione domiciliare.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su