Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Rubano acqua per irrigare i campi, convalidati gli arresti dei 5 licatesi

Rubano acqua per irrigare i campi, convalidati gli arresti dei 5 licatesi

Sono stati convalidati gli arresti dei cinque licatesi, finiti in manette, con l’accusa di furto di acqua. E’ stato il giudice del Tribunale di Agrigento, Gianfranca Claudia Infantino, a convalidare gli arresti, e subito dopo, ha messo gli agricoltori in libertà.

Si tratta di Angelo Corvitto, Pasquale Cipolla, Rosario Russotto, Angelo Oliveri e Salvatore Caico. I ladri d’acqua hanno colpito nelle campagne di contrada “Canterlitti”, poco lontano dalla strada statale 115, e dalla via Palma.

Quando sono arrivati i Carabinieri, i cinque licatesi, avevano quasi ultimato gli interventi di collegamento abusivo alla condotta idrica. La prossima udienza si terrà il 16 ottobre.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su