Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Libero Consorzio, lo sbarco americano in provincia di Agrigento in una mostra nel Chiosco dell’Urp

Libero Consorzio, lo sbarco americano in provincia di Agrigento in una mostra nel Chiosco dell’Urp

Il 10 luglio 1943 le truppe dalla VII Armata Americana, al comando del Generale George Patton sbarcavano a Licata dando il via alla “Operazione Husky” che condusse alla progressiva liberazione della Sicilia e poi a quella dell’intero Paese.

Nel 75.mo anniversario di quegli avvenimenti, il settore Beni Culturali del Libero Consorzio Comunale di Agrigento ex “Provincia Regionale”, in collaborazione con il Comune di Agrigento, ha allestito nei locali del chiosco del Piazzale Aldo Moro, in cui è ubicato il punto informativo dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, una mostra in cui sono esposte una cinquantina di foto d’epoca, in bianco e nero, realizzate dai reporter al seguito della Us Army.

Le foto che fanno parte del patrimonio documentale e storico dell’Ente, immortalano le truppe  americane durante le operazioni di sbarco a Licata, di liberazione e bonifica dell’intero territorio agrigentino.

Tra gli scatti d’epoca è possibile ammirare, tra l’altro, i marines che sfilano ad Agrigento al Viale della Vittoria devastato dai bombardamenti, l’ex Caserma Crispi di Agrigento divorata dalle fiamme, il saccheggio della caserma di Agrigento.

Inoltre alcuni scatti immortalano i carri armati, i mezzi anfibi e le truppe americane che sfilano a Licata, Sciacca, Naro, Canicattì e Porto Empedocle accolti dalla popolazione.

L’evento espositivo è visionabile durante l’intera giornata, in quanto è stata allestita dietro le vetrine del chiosco in modo da consentire sia ai cittadini che ai visitatori italiani e stranieri una piena fruibilità dell’evento.

La mostra resterà allestita per una settima.

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su