Casteltermini, acqua inquinata: sospesa l’erogazione. In paese arrivano le autobotti

Girgenti Acque S.p.A. comunica che le analisi microbiologiche eseguite sui campioni d’acqua prelevati in data 27 giugno c.a., presso i punti rete di seguito riportati, hanno evidenziato lo sforamento dei parametri dell’acqua: Punto Via Vittorio Veneto n. 40; Punto Rete Bevaio  n.7 Uscita serbatoio Catuso; Uscita serbatoio Kennedy; Punto Rete Via ...Continua

L’assessore Ippolito incontra l’Alleanza contro la Povertà in Sicilia. Si lavora al piano regionale

L'’assessore regionale delle Politiche Sociali, Famiglia e  Lavoro Mariella Ippolito ha incontrato, ieri pomeriggio, l’Alleanza contro la  Povertà in Sicilia. “Una coincidenza – ha commentato l’assessore Ippolito – ci  spinge ad un impegno maggiore, in quanto ci siamo confrontati per un caso all’ indomani dell’impietoso rapporto Istat 2017 che pone ...Continua

Inchiesta “Demetra”, scatta sequestro da 1,5 milioni di euro

La polizia di Stato ha dato esecuzione al provvedimento emesso dal Tribunale di Palermo, con il quale è stato disposto il sequestro dei beni a carico di Vincenzo Giuseppe Terrazzino, 54 anni, di Raffadali, ex consigliere provinciale, coinvolto cinque anni fa, nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta "Demetra", contro un presunto "business" di ...Continua

Presentato Sicily2DO Escursioni da e per Agrigento con luoghi di partenza in prossimità di hotel e B&B

E’ stato presentato questa mattina ( presso la sede di Confcommercio di Agrigento  il nuovo progetto Sicily2do, il portale di escursioni nel territorio agrigentino. Sicily2do nasce dall’esperienza storica e dalla perfetta collaborazione tra Ibla Europe Viaggi e Pattitour, operatori leader indiscussi nell’organizzazione di viaggi in bus. All’interno del portale è possibile ...Continua

Porto Empedocle, Guardia Costiera al via l’operazione”Mare Sicuro” si conluderà a Settembre

Lo scorso 16 giugno ha preso il via l'operazione della Guardia costiera denominata "Mare Sicuro 2018" che, come ogni anno, mira a garantire il sicuro svolgimento della stagione balneare ed una corretta fruizione delle spiagge e del mare. Per l’Operazione "Mare sicuro 2018", disposta a livello nazionale dal Comando Generale ...Continua

Campobello di Licata, tangente a ditta per continuare a lavorare. Condannato dirigente comunale

Complessivi 4 anni e 8 mesi di reclusione (la stessa richiesta dal pm Paola Vetro) è la pena inflitta del Gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, all'ex dirigente dell'Ufficio Ambiente del Comune di Campobello di Licata, Giuseppe Nigro, quarantottenne, campobellese. Nigro, giudicato con il rito abbreviato, è stato condannato ...Continua

Canicattì, ‘bocciata’ l’amministrazione Di Ventura. I cittadini: “Dimettetevi”

A due anni dalle amministrative che hanno portato all’elezione del sindaco Ettore Di Ventura, la maggioranza dei canicattinesi boccia l’operato della giunta comunale. Lo conferma anche il sondaggio lanciato sulla nostra pagina Facebook che è stato seguito da migliaia di utenti. Per una settimana i fruitori del social network hanno avuto ...Continua

Porto Empedocle, manca internet nella scuola “Marullo”. Todaro interroga la giunta

Il Consigliere Comunale e Presidente della Terza commissione Lavori pubblici, Urbanistica, Ecologia e Sanità, Giuseppe Todaro, ha interrogato l’amministrazione comunale di Porto Empedocle, sull'assenza di connessione Internet nella scuola "Marullo". “Da notizie pervenutemi da genitori di studenti che frequentano la scuola Marullo, sita nel popoloso quartiere del Piano Lanterna - spiega ...Continua

“Clown terapia negli ospedali”, la proposta di Pullara al governo Musumeci

  “Testa, cuore e voglia di innovazione sono i motori del mio impegno politico. Se applicati in sanità, l’ambito che più mi è confacente avendo maturato nello stesso un’esperienza manageriale trentennale, si traducono in attenzione al paziente, soluzioni migliorative a costo zero e introduzione di strumenti già sperimentati nei centri d’eccellenza”. Il ...Continua

“Anno 3157”, pubblicato il nuovo libro del canicattinese Angelo Lo Verme. Intervista all’autore

“Anno 3157” è il titolo dell’ultimo libro del canicattinese Angelo Lo Verme, collaboratore della nostra testata giornalistica. La storia è ambientata appunto nell’anno 3157, un futuro lontano, dove gli esseri umani si sono estinti e hanno lasciato il posto ad animali evoluti. L’autore realizza un’indagine, in forma narrativa, attraverso la quale tenta ...Continua