Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Porto Empedocle, rapina in una tabaccheria: arrestati 3 minorenni

Porto Empedocle, rapina in una tabaccheria: arrestati 3 minorenni

Tre minorenni sono stati arrestati dai poliziotti della Squadra Mobile, della sezione Volanti di Agrigento, e del Commissariato di Porto Empedocle, dopo una incredibile rapina, in una tabaccheria, nel rione delle ‘Cannelle’.

Tutto quanto nel tardo pomeriggio di ieri, quando due, dei tre, malviventi, con il volto coperto da passamontagna, e uno dei quali armato di pistola, sono entrati nell’attività lavorativa, mentre il terzo è rimasto fuori a fare da “palo”.

La tabaccaia, però, ha reagito, riuscendo a togliere il passamontagna a quello disarmato. I tre, colti di sorpresa, si sono dati poi alla fuga, portandosi via il registratore di cassa, con all’interno il denaro.

Ma proprio all’uscita, uno dei rapinatori ha perso una scarpa. Poco dopo la tabaccaia, e con lei, un ragazzo extracomunitario, subito intervenuto in soccorso della donna, si sono avventati contro uno dei malviventi che, nella baruffa ha fatto cadere la cassa a terra.

I tre hanno proseguito la fuga, e a piedi, hanno raggiunto la montagna, braccati da una decina di poliziotti. Sono stati scovati e arrestati nell’abbandonato hotel “Africa”, dove si erano nascosti. Trasportati al commissariato “Frontiera” stanotte sono stati portati al carcere “Malaspina”.

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su