Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, ridimensionata l’Oncologia? Cimo rassicura gli utenti

Agrigento, ridimensionata l’Oncologia? Cimo rassicura gli utenti

“Nella riunione di oggi, tra assessore e sindacati, il sindacato  Cimo ribadirà e pretenderà di fare attenzione alla organizzazione dei vari reparti evidenziando le zone d’ombra e critiche descritte nella bozza della rete ospedaliera, con particolare attenzione al  reparto oncologico  della Azienda di Agrigento”. Lo assicura Rosetta Vaccaro, segretaria aziendale del Cimo, il sindacato dei medici, la quale interviene sul possibile ridimensionamento dell’unità di Oncologia dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

Vaccaro ricorda che “a suo tempo nella prima bozza di rete ospedaliera il Cimo aveva richiesto e ribadito in merito alla integrazione delle stesse strutture con ampliamento del personale”.

“I pazienti  e tutte le professionalità  afferenti alla nostra azienda – garantisce la segretaria aziendale – possono confidare in una  totale  attenzione del problema molto delicato che il sindacato Cimo medici aziendale affronterà con grande vigore”.

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su