Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, l’ omicidio di Marco Vinci, slitta al 25 giugno la sentenza. Stasera si inaugura stele in piazza Dante

Canicattì, l’ omicidio di Marco Vinci, slitta al 25 giugno la sentenza. Stasera si inaugura stele in piazza Dante

Slitta al prossimo 25 giugno la sentenza nei confronti di Daniele Lodato, 35 anni di Canicattì accusato dell’omicidio del compaesano Marco Vinci avvenuto nel giugno dello scorso anno in piazza Dante. Nel corso dell’udienza di questa mattina si sono avute le repliche delle parti ed il Giudice Alfonso Malato si è ritirato in camera di consiglio per emettere la sentenza di primo grado. Per l’imputato Daniele Lodato, il Pm aveva chiesto 30 anni di carcere. Intanto, stasera alle 20 30 per volontà della famiglia di Marco Vinci in piazza Dante sarà scoperta una stele all’interno di una aiuola che era abbandonata. Alla cerimonia, oltre ai familiari, prenderanno parte anche rappresentanti dell’amministrazione comunale, delle forze dell’ordine e del clero cittadino.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su