Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > La vicenda della nave “Aquarius” intervento del cardinale Montenegro

La vicenda della nave “Aquarius” intervento del cardinale Montenegro

“Credo che questa sia una sconfitta della politica che non sa gestire queste emergenze e prova a far rimbalzare la palla delle responsabilità mentre degli esseri umani rischiano. La politica dev’essere interessata al bene comune”; è il commento reso all’agenzia Ansa dal cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento e presidente della Caritas Italiana, sul caso della nave Aquarius, respinta dai porti italiani e infine accolta dalla Spagna con i suoi 629 profughi a bordo. “L’Europa deve prendere atto che nessuno può fermare questi flussi, che sono epocali, e non è chiudendo porti e rimbalzandosi le responsabilità che si troverà una soluzione”.

Ero straniero e non mi avete accolto

“Ero straniero e non mi avete accolto (Mt 25,43) #Aquarius”. È il tweet, con la frase dal Vangelo di Matteo, diffuso stamane dal cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura. La frase è rivolta da Gesù a quelli che saranno i “maledetti, nel fuoco eterno” (mentre ai “benedetti” dice “ero straniero e mi avete accolto”).

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su