Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Palma di Montechiaro, scoperto laboratorio per realizzare armi. Arrestato 54enne

Palma di Montechiaro, scoperto laboratorio per realizzare armi. Arrestato 54enne

Scoperto in un immobile, un vero e proprio laboratorio, per la realizzazione e modificazione delle armi, molte delle quali, sarebbero state utilizzate per compiere atti criminali.

Le manette ai polsi sono scattate per Gaetano Provenzani, cinquantacinquenne, di Palma di Montechiaro, con alle spalle, seppur risalenti a più di una decina di anni fa, altre vicende giudiziarie analoghe. E’ accusato di detenzione illegale di munizionamento appartenenti alle Forze Armate Militari, ricettazione, e detenzione di munizionamento di armi comuni da sparo.

L’operazione è stata portata a termine dai poliziotti del Commissariato di Palma di Montechiaro, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Agrigento.

Dopo un periodo di monitoraggio, è scaturita la decisione, di fare irruzione nei locali, all’interno di un immobile, nel centro storico di Palma di Montechiaro. Gli agenti hanno scoperto un vero e proprio laboratorio, con un’infinità di attrezzi: un trapano a colonna, centinaia e centinaia di munizioni di vari calibro, pallettoni, munizionamento da guerra, lanciarazzi, inneschi, polvere da sparo, e tutta una serie di molle, ingranaggi, percussori, e piccoli tubi.

Provenzani è stato posto ai domiciliari. L’arresto è stato già convalidato. Il Gip del Tribunale di Agrigento, lo ha rimesso in libertà, applicandogli una misura cautelare meno afflittiva.

 

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su