Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > “Vorrei una legge che…”, menzione speciale per il comprensivo “San Bosco” di Naro

“Vorrei una legge che…”, menzione speciale per il comprensivo “San Bosco” di Naro

Le quinte classi dell’istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” di Naro hanno partecipato al progetto “Vorrei una legge che…” illustrando attraverso un lapbook un vero e proprio “disegno di legge”.

L’iniziativa promossa dal Senato della Repubblica, in collaborazione con il MIUR, coinvolge le ultime classi delle scuole primarie e le prime delle secondarie di primo grado.

Il lavoro realizzato dagli alunni “Vorrei una legge che… tuteli il diritto al lavoro perché tutti devono sorridere alla vita” è stato ritenuto meritevole di una Menzione speciale.

La Commissione di valutazione ha particolarmente apprezzato l’elaborato prodotto ed ha espresso i più sentiti complimenti per l’entusiasmo e l’impegno con cui i ragazzi, attentamente indirizzati dagli insegnanti, hanno seguito questo percorso formativo, volto a far cogliere ai più giovani l’importanza delle leggi e del confronto democratico.

Per valorizzare ulteriormente il lavoro compiuto e approfondirne il contenuto con i bambini, una delegazione del Senato, alla presenza delle autorità locali,  domani, presso il plesso “Sant’Agostino” premierà gli alunni e dialogherà con loro.

Per la scuola sarà “una preziosa occasione di incontro e confronto su temi e valori particolarmente sentiti dai giovani cittadini che, in qualità di “piccoli legislatori”, hanno realizzato il progetto premiato”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su