Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Corpus Domini: Canicattì ha pregato per i giovani, il lavoro e l’ospedale

Corpus Domini: Canicattì ha pregato per i giovani, il lavoro e l’ospedale

C’erano centinaia di fedeli, ieri sera, alla celebrazione del Corpus Domini. Una folla in preghiera ha accompagnato la santa Eucaristia lungo le vie principali del paese fino all’atrio della chiesa Maria Ausiliatrice.

Durante il percorso, i presenti, guidati dal vicario foraneo don Giuseppe Argento, e dagli altri sacerdoti, hanno pregato e cantato. Ad animare la processione è stato il coro della parrocchia Maria Ausiliatrice che ha rallegrato la processione durante l’intero tragitto. Su indicazione del vicario foraneo, la folla si è divisa in due file, al centro il santissimo Sacramento protetto dal baldacchino. A guidare il corteo i sacerdoti e le religiose, i bambini che quest’anno hanno ricevuto il sacramento della Prima Comunione e poi i cittadini.

Prima della benedizione finale i presenti hanno pregato per la comunità locale, per i giovani, per persuaderli dall’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti, per i disoccupati, affinché gli organi competenti possano cambiare le sorti questa città, per gli ammalati, per le persone che vivono nella povertà ed in solitudine e per l’ospedale “Barone Lombardo”.

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su