Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, tentato omicidio Curto. Il 13 giugno Gianluca Scaccia davanti al Gip

Canicattì, tentato omicidio Curto. Il 13 giugno Gianluca Scaccia davanti al Gip

E’ stata fissata per il prossimo 13 giugno davanti al Gup del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella, l’udienza preliminare dopo la  richiesta di rinvio a giudizio avanzata dal sostituto procuratore della Repubblica  Alessandra Russo nei confronti di Gianluca Scaccia, 34 anni di Canicattì, accusato del tentato omicidio di Vincenzo Curto anche lui di Canicattì avvenuto a giugno dello scorso anno.   La sparatoria, è avvenuta in contrada Montagna. Tre i colpi di pistola che centrarono Curto in varie parti del corpo.  L’indagine che portò all’arresto di Gianluca Scaccia, difeso dall’avvocato Angela Porcello, venne condotta da polizia e carabinieri. L’imputato attualmente si trova agli arresti domiciliari.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su