Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, rinvenute siringhe in piazza Progresso è allarme droga in città

Canicattì, rinvenute siringhe in piazza Progresso è allarme droga in città

Il nuovo rifugio dei tossicodipendenti di Canicattì  è diventata la zona di Piazza Progresso che si trova nei pressi di via Regione Siciliana . Martedì pomeriggio, in uno spazio incolto,  vi erano abbandonate alcune  siringhe usate da tossicodipendenti per iniettarsi la dose giornaliera. Accanto delle bottigliette di metadone. Quale miglior posto se non quello la sera, quasi completamente al buio, per la presenza di pochi e spesso spenti  corpi illuminanti. La segnalazione è stata fatta da diversi cittadini, alcuni dei quali abitano a poche decine di metri dal posto scelto dai tossici per “bucarsi” Una situazione che ha fatto scattare l’allarme tra i residenti e non solo tra di loro e che conferma come a Canicattì sia preoccupante il fenomeno della tossicodipendenza. Ieri in piazza Progresso è arrivata anche la polizia. Gli agenti hanno constatato quanto denunciato assicurando che in quella zona saranno aumentati i controlli delle forze dell’ordine, nelle ore serali e notturne

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su