Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Porto Empedocle, sequestrato motociclo e poi anche il carro attrezzi

Porto Empedocle, sequestrato motociclo e poi anche il carro attrezzi

Chiamato per recuperare un motociclo, a sua volta viene multato, e il carro attrezzi sequestrato. L’autista non aveva la patente per guidarlo, e il mezzo era sprovvisto della obbligatoria revisione. Il fatto è accaduto in una zona centrale di Porto Empedocle. Qui gli agenti della sezione Volanti del Commissariato “frontiera”, hanno fermato  un motociclo, con un giovane a bordo, senza il casco salvavita.

Nel corso del controllo la scoperta, che il mezzo a due ruote, era privo di assicurazione e revisione. Al giovane, un poco meno che trentenne, di Porto Empedocle, sono state elevate sanzioni amministrative per oltre 5 mila euro.

Gli agenti hanno chiamato un carro attrezzi , e quando è giunto sul posto,  la scoperta che era senza la revisione, nonché il conducente non aveva conseguito la patente per guidare questo tipo di veicolo. Anche in questo caso è scattato il sequestro, conseguentemente è stata elevata una multa di quasi 6 mila euro.

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su