Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, cassonetti stracolmi di fronte al Palazzo di Città

Canicattì, cassonetti stracolmi di fronte al Palazzo di Città

Erano stracolmi di spazzatura già alle 16, ieri, i cassonetti che si trovano in corso Umberto, a due passi dalla sede centrale del comune di Canicattì. Rifiuti perfino sull’asfalto e cattivo odore. E meno male che l’ordinanza del sindaco Ettore Di Ventura vieta il conferimento nei contenitori prima delle 18 e di abbandonare il pattume per strada.

Se accade in una delle strade più centrali del paese, a pochi metri dal Palazzo di Città, dove hanno sede il gabinetto del sindaco, la sala giunta, l’aula consiliare, quindi, facilmente visibili agli amministratori, perché  scandalizzarsi quando succede in altre zone della città?

L’incuria e l’inciviltà dilagano. Basta fare un giro per i diversi quartieri di Canicattì per averne conferma.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su