Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Scala dei Turchi, violate le ordinanze. Denuncia di Mareamico

Scala dei Turchi, violate le ordinanze. Denuncia di Mareamico

“Esistono tre ordinanze: una per il lato Ovest, una per il lato Est e una dal mare, la Scala dei turchi dovrebbe essere interdetta alla pubblica fruizione per motivi di sicurezza (invece i turisti e la gente del luogo, in assenza di controllo, fanno ciò che vogliono”. A denunciarlo è Mareamico Agrigento, la quale ricorda che “dallo scorso 16 dicembre, a seguito di piccoli crolli della marna, prima il sindaco di Realmonte e poi la Capitaneria di Porto Empedocle hanno emesso un’ordinanza per impedire il passaggio dei visitatori”.
“Negli scorsi giorni – aggiunge l’associazione – la protezione civile ha approntato un progetto di messa in sicurezza dell’intero costone calcarenitico, mentre l’amministrazione comunale di Realmonte insiste ancora con l’idea di costruire una improbabile ed orribile passerella in legno, avversata strenuamente da Mareamico. Vorremmo capire cosa accadrà allorquando qualcuno si farà male in quell’area, questo – rivela – accade in media a 7 persone l’anno”.

Galleria

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su