Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello di Licata, progetto accoglienza al “Bosco”

Campobello di Licata, progetto accoglienza al “Bosco”

Accoglienza e valorizzazione delle differenze all’istituto comprensivo  “Bosco” di Campobello di Licata. I bambini delle classi terze guidati dalle insegnanti Carmela Manganello, Ausilia Marchese Ragona e Rita Erba, nell’ultima fase del progetto curricolare “Arricchiamoci nelle reciproche differenze, alla presenza del dirigente scolastico, Michele Di Pasquali, e della missionaria secolare scalabriniana, Nadia Antoniazzi, hanno presentato le loro riflessioni sull’inclusione e sul valore della diversità di ciascuno.

La missionaria, con la sua autentica testimonianza evangelica e con i canti nelle diverse lingue, come il Padre Nostro in aramaico, ha reso ancora più vivo ed arricchente il momento formativo.

E’ stato un incontro emozionante, ricco di entusiasmo, un incontro che affonda le sue basi nel rispetto dell’altro e nel riconoscimento che le differenze rappresentano una ricchezza. Come ha sostenuto il dirigente: “Accogliere e’ uno stile di vita, un modo di essere”.

Galleria

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su