Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ribera > Pippo Provenzano a 73 anni vince la medaglia d’argento ai campionati italiani di pentathlon

Pippo Provenzano a 73 anni vince la medaglia d’argento ai campionati italiani di pentathlon

Giuseppe Provenzano, riberese, over 70, docente di lettere in pensione, atleta e dirigente di società sportive di atletica leggera, ha vinto la medaglia d’argento ai campionati italiani di pentathlon lanci master.

Due giornate di sfide per gli over 35 dell’atletica leggera che si sono affrontati in gara a Catania per i campionati italiani invernali di pentathlon lanci master. Gli etnei, dopo la rassegna estiva del 2016 hanno ospitato un’altra rassegna tricolore di questa specialità. Nell’ordine gli atleti, suddivisi per categoria, hanno gareggiato sulle pedane di martello, peso, disco, giavellotto e martello con maniglia corta. Lo scorso sabato tutte le categorie femminili, oltre a quelle maschili dalla categoria Senior Master 60 in avanti, mentre domenica passata è toccato alle restanti fasce d’età tra gli uomini.

Il porta colori dell’associazione sportiva dilettantistica “Athlon Ribera”, Giuseppe Provenzano, poliedrico atleta in gioventù e stacanovista dei lanci, con 2136 punti, ha portato a casa la medaglia d’argento tra i master 70, in una gara dove per la seconda piazza si sono dati battaglia fino all’ultimo lancio con “nangano” Giovanni Cappello, forte atleta del CUS Palermo ma alla fine, quest’ultimo per 5 punti di distacco ha dovuto cedere il metallo più prezioso all’atleta crispino. Il primo classificato è stato Roberto Sagoni dell’ “Athlon Bastia” (Perugia) con 3202 punti. Salvatore Giardina, presidente dell’ associazione “Athlon Ribera”, orgoglioso del suo istruttore di allora, si è complimentato con il suo atleta veterano di oggi, nonché un caro e fraterno amico di tanti sportivi riberesi.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su