Presentazione libro “Tutti gli uomini di Francesco” a Canicattì Venerdì 6 aprile alle 18.30 al Teatro Sociale

Si terrà domani al Teatro Sociale di Canicatti la presentazione del libro “Tutti gli uomini di Francesco” (Edizioni San Paolo, 384 pagine, 18 euro), scritto da Fabio Marchese Ragona, giornalista vaticanista del Gruppo Mediaset, originario di Canicattì. Alla presentazione, prevista per le ore 18.30, interverranno il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo ...Continua

Asu: Csa, proroga in finanziaria sarebbe ennesima sconfitta

Riproporre l’ennesima proroga in finanziaria sarebbe come annunciare l’ennesima sconfitta. Non è questa la soluzione che ci aspettiamo dal governo siciliano e dall’Assemblea regionale dopo 20 anni di precariato, ma un piano concreto di stabilizzazioni per tutti i 5 mila lavoratori, siano essi del privato sociale o degli enti locali, ...Continua

Porto Empedocle, visita istituzionale alla Capitaneria del direttore marittimo della Sicilia occidentale

Nei giorni scorsi, nell’ambito della programmata visita istituzionale alla Capitaneria di porto di Porto Empedocle, il Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale, Contrammiraglio Salvatore Gravante, accompagnato dal Comandante della stessa Capitaneria, Capitano di Fregata Filippo M. Parisi, è stato ricevuto dal Sindaco di Porto Empedocle, Avv. Ida Carmina, alla presenza della ...Continua

Canicattì, emergenza rifiuti il Presidente del Consiglio comunale invita il sindaco a chiedere incontro al Governatore Musumeci

La drammatica situazione dello smaltimento dei rifiuti che sta colpendo la nostra città, sulle cui molteplici cause, certamente complesse ed ataviche, si potrà ampiamente discutere quando la situazione si sarà normalizzata, sta determinando, in diversi quartieri, nonostante l'impegno degli operatori ecologici, la creazione di grandi cumuli di spazzatura maleodorante, che ...Continua

Giuseppe Milano (RSU dell’ASP di Agrigento): posizioni organizzative e sindacalisti, come perdere credibilità

La vicenda delle posizioni organizzative ha minato la fiducia che i lavoratori hanno nei confronti dei Sindacati e creato di fatto una frattura tra lavoratori ed esponenti sindacali. Non si comprende come qualche  sindacalista possa avere condiviso  la scelta di destinare la gran parte delle risorse economiche disponibili per il finanziamento ...Continua