Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Salvatore Vella nominato procuratore aggiunto di Agrigento

Salvatore Vella nominato procuratore aggiunto di Agrigento

Ora è ufficiale, il Plenum del Consiglio superiore della magistratura ha nominato Salvatore Vella procuratore aggiunto di Agrigento. Fu nel maggio del 2017, che il Cms lo ha proposto all’unanimità, come procuratore aggiunto della Procura di Agrigento. C’è voluto un anno per diventare la nomina ufficiale.
Succede al magistrato catanese Ignazio Fonzo che, nell’aprile del 2017, è stato trasferito a Catania. Salvatore Vella, 48 anni, è in provincia di Agrigento da parecchi anni, ricoprendo la carica di sostituto procuratore, dall’aprile del 2001 al luglio del 2008, alla Procura di Sciacca. Poi quattro anno alla Dda di Palermo, dal 2008 fino al febbraio del 2012.
Da allora è in  forza alla Procura della Repubblica di Agrigento, prima retta da Renato Di Natale, e da oltre un anno e mezzo da Luigi Patronaggio. Come pochi conosce il fenomeno mafioso(ha coordinato importanti inchieste antimafia nell’Agrigentino, quali “Face Off” e “Scacco Matto”), e il fenomeno dell’immigrazione clandestina.
Da quasi una anno è impegnato con la maxi inchiesta su “Girgenti Acque”, che ha già portato all’iscrizione sul registro degli indagati di oltre settanta persone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su