Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Notte di fuoco nell’Agrigentino, bruciate tre auto

Notte di fuoco nell’Agrigentino, bruciate tre auto

Notte di fuoco nell’Agrigentino. Due incendi di auto a Licata, uno a Favara. Nei due eventi di Licata probabile l’attentato incendiario. Anche se in un caso non è escluso il corto circuito. E’ iniziato tutto, intorno all’una e trenta, lungo la via Monfalcone. Qui si trovava parcheggiata una Alfa Romeo 156, di proprietà di una casalinga 44enne di Licata. Si sono vissuti attimi di grande concitazione. I Vigili del fuoco hanno spento il rogo.

Poco più tardi, in via Canova, le fiamme hanno avvolto un’automobile Fiat Punto, appartenente a una operaia 39enne del luogo. Anche in questo caso sul luogo si sono portati i pompieri e militari dell’Arma. Non sono state rinvenute tracce di benzina o contenitori sospetti. Ma si segue la pista dolosa.

A Favara un rogo scoppiato intorno alle 4,30, in via della Rinascita, nella parte alta di Favara, ha devastato un Suv Ford Kuga, appartenente a un quarantunenne favarese, operaio. Scattato l’allarme sul posto per l’opera di spegnimento i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento. Successivamente cessato l’allarme, i pompieri e i carabinieri della Tenenza di Favara, hanno eseguito un sopralluogo per cercare di risalire all’origine delle fiamme.

Pubblicità Lirenas Gas
Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su