Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Lotta a chi abbandona rifiuti nell’Agrigentino. Nel 2017 sanzioni per oltre 43mila euro

Lotta a chi abbandona rifiuti nell’Agrigentino. Nel 2017 sanzioni per oltre 43mila euro

Gli agenti Corpo di Polizia Provinciale agli ordini di Vincenzo Giglio hanno eseguito un continuo monitoraggio del territorio provinciale concentrando l’attenzione sull’abbandono dei rifiuti lungo le strade provinciali e aree adiacenti. Grazie ad appostamenti con auto civetta diverse persone sono state sorprese ad abbandonare rifiuti, in particolare nella zona ASI adiacente la SP n. 15, e sanzionate secondo la normativa vigente.

Già bonificata e recintata invece un’enorme discarica abusiva sorta sulla SP n. 1. Pesanti le sanzioni comminate ai trasgressori, come già avvenuto nel 2017, quando su 8.332 di sanzioni complessive ben 7.000 sono riferiti all’abbandono dei rifiuti.

Non si ferma dunque l’attività del Libero Consorzio di Agrigento nella prevenzione e repressione dei reati sull’ambiente. La Polizia Provinciale, unitamente ai tecnici del Settore Ambiente, esegue anche continui controlli su depuratori e varie attività produttive, in particolare autocarrozzerie, officine, impianti di autodemolizione e altri ancora per verificare il corretto smaltimento dei rifiuti ordinari e speciali e le emissioni atmosferiche. L’incremento dei controlli, nonostante la carenza di personale e mezzi, ha portato a diverse segnalazioni alla Procura della Repubblica, oltre che a sanzioni per oltre 43mila euro nel solo 2017.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su