Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello di Licata, dopo lo schianto i due minori collocati in una comunità

Campobello di Licata, dopo lo schianto i due minori collocati in una comunità

Sono stati collocati in una comunità per minori, i due quindicenni di origine rumena e residenti a Ravanusa, arrestati domenica scorsa, dai carabinieri della Stazione di Campobello di Licata, con le accuse di furto aggravato e danneggiamento. Con loro due tredicenni ravanusani, impunibili per legge.
Prima hanno rubato un’autovettura Peugeot 205 a Ravanusa. Poi si sono spostati nella vicina Campobello di Licata, e fermati dai carabinieri, si sono lanciati a folle velocità. E nel tentare la fuga, giunti in via Edison, il conducente ha perso il controllo del mezzo, e ha sfondato la saracinesca d’ingresso di un negozio.
Fortunatamente l’urto non ha comportato conseguenze gravi per i ladruncoli.  I militari dell’Arma a quel punto hanno subito bloccato gli occupanti del mezzo.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su