Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, assolti cinque imprenditori

Agrigento, assolti cinque imprenditori

Erano accusati di avere scaricato illegalmente materiali di varia tipologia, all’interno di una cava tra Monserrato e Villaseta. Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Katia La Barbera, ha assolto cinque imprenditori agrigentini e favaresi, con  la formula perché “il fatto non sussiste”. Si tratta di Settimo Cannistraro, Giuseppe Dalli Cardillo, Antonio Vullo, Calogero Burgio e Maurizio Polifemo. Il giudice ha disposto anche il dissequestro e la restituzione di un autocarro, che sarebbe stato utilizzato per trasportare il materiale.  La vicenda risale ad alcuni anni fa, quando i carabinieri del Nas di Palermo, collocarono alcune telecamere a ridosso della discarica, dove gli imprenditori avrebbero scaricato abusivamente materiali di scarto.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su