Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia, restauro della chiesa Madre: gara aggiudicata in via provvisoria a ditta favarese

Delia, restauro della chiesa Madre: gara aggiudicata in via provvisoria a ditta favarese

Si è svolta mercoledì 7 marzo, nei locali dell’Ufficio Tecnico del comune di Delia, la gara per l’aggiudicazione provvisoria dei lavori di recupero architettonico e ristrutturazione della chiesa madre Santa Maria di Loreto.

Si è aggiudicata la gara la Società cooperativa Itria di Favara, con un ribasso del 35%, per un importo netto di  351.437,39 euro, oltre 59.327,07 euro di  oneri per l’attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso.

L’importo complessivo contrattuale è di 410.764,46 euro.

Le competenze dell’espletamento della gara sono state completate dalla Centrale Unica di Committenza (CUC) dell’Unione dei Comuni Terre di Collina.

La gara è stata aggiudicata in maniera provvisoria, in attesa delle verifiche dei requisiti della Società aggiudicataria, previsti dal bando.

Il contratto di appalto verrà stipulato non prima di 35 giorni dalla data d’aggiudicazione.

Il verbale di gara è in pubblicazione all’Albo Pretorio del sito web del comune di Delia www.comune.delia.cl.it, nella sezione “Bandi e Gare”.

“Grazie al particolare interessamento dell’amministrazione – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri – un altro passo importante per la comunità è stato fatto. Sono anche soddisfatto per l’efficienza dimostrata dalla macchina comunale e in particolare dal dirigente dell’ufficio tecnico Calogero La Verde, nella veste di Rup, che ha predisposto tutti gli atti necessari per l’espletamento della gara e che ora curerà i successivi provvedimenti per la stipula del contratto e l’inizio dei lavori. Auspico che i lavori possano iniziare nei tempi previsti per ridare alla cittadinanza un monumento molto amato dai cittadini e dai fedeli”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su