Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ribera, famiglie messe fuori casa bruciano schede elettorali

Ribera, famiglie messe fuori casa bruciano schede elettorali

Esasperate 60 famiglie di Ribera messe fuori casa hanno bruciato le schede elettorali. Da sei anni aspettano la demolizione e la ricostruzione delle case popolari di largo Martiri di via Fani di Ribera. Ieri sono scese in strada ed hanno bruciato per protesta le loro tessere elettorali. Hanno detto di sentirsi abbandonati dallo Stato, dalla Regione, dalla Provincia. I nuclei familiari dopo la protesta, in largo dei Martiri di via Fani, si sono recati in Municipio, dove hanno incontrato il sindaco, Carmelo Pace.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su