Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Polstrada passa al setaccio l’Agrigentino: segnalato giovane, sanzioni per oltre 2mila euro

Polstrada passa al setaccio l’Agrigentino: segnalato giovane, sanzioni per oltre 2mila euro

E’ stato un fine settimana di controlli lungo le strade agrigentine passate al setaccio dalle pattuglie della sezione Polizia Stradale di Agrigento e dei distaccamenti di Sciacca e Canicattì.

Nella notte tra sabato e domenica gli agenti della Polstrada di Agrigento, impegnati in un servizio di vigilanza sulla statale 115, al chilometro 198, nei pressi del bivio di Naro, hanno fermato un giovane a bordo della sua auto e sul mezzo hanno trovato 5.8 grammi di cocaina, hashish e marijuana. Il conducente dell’auto, M.V., 31 anni, narese, che si era rifiutato di sottoporsi al controllo, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica per il reato di rifiuto dell’accertamento della guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti. La droga è stata sequestrata e il giovane è stato anche segnalato alla Prefettura come assuntore.

Lunedì, una pattuglia della Sezione Polizia Stradale, sempre sulla 115, ma al chilometro 134, nel territorio di Ribera, ha fermato un mezzo che trasportava 2 cavalli. Proveniva da un allevamento di Nicosia, in provincia di Enna, ed era diretto a Villafranca Sicula. Gli agenti hanno accertato varie violazioni, per un totale di circa 2mila euro di sanzioni. In particolare mancava la prescritta documentazione e gli animali viaggiavano senza i documenti identificativi. Sul posto sono giunti i medici dell’Asp di Agrigento, che hanno disposto il sequestro amministrativo di cavalli, per compiere ulteriori accertamenti, nell’allevamento di destinazione.

Infine, nel weekend, nell’ambito dell’operazione “Alto Impatto” disposta dal Dipartimento, gli equipaggi della Polizia Stradale hanno accertato 23 violazioni del codice della strada sul l’uso delle cinture di sicurezza e per i bambini.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su