Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Favara > Favara in piazza per l’acqua. La soddisfazione del Coordinamento Titano

Favara in piazza per l’acqua. La soddisfazione del Coordinamento Titano

“Anche se l’argomento può sembrare trito e ritrito va ribadito a chiare lettere che dalla manifestazione è emerso a chiare lettere come i cittadini di Favara, piuttosto che di Raffadali o di qualsiasi altro comune dell’ Ambito di Agrigento, non hanno mai espresso contrarietà al montaggio del contatore ed al passaggio dal contratto a forfait al contratto a misura, se non legato alla certezza che il funzionamento e la misurazione del contatore non fosse inficiata, come adesso è, dalla notevole quantità di aria presente nelle condotte e tutto ciò avviene ancora adesso, in misura più o meno significativa in tutti i Comuni”. Lo scrive in una nota il Coordinamento Titano che esprime soddisfazione per la manifestazione di sabato scorso sui problemi del servizio idrico.

“La mancanza di una legge regionale che recepisca i contenuti del Referendum del 2011, che voleva il ritorno della gestione del Servizio Idrico Integrato in mani pubbliche è stato toccato e ciò non può essere messo in campo se prima non si procede alla rescissione contrattuale con l’ attuale Gestore, per tutte le inadempienze emerse fino ad adesso. Ma sappiamo – conclude -che l’Ati Idrico e ci è stato confermato nell’incontro che il Coordinamento Titano ha avuto la settimana scorsa, procederà a breve ad avviare il percorso per la rescissione contrattuale, così come aveva deliberato la prima decade di agosto dell’anno appena trascorso”.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su