Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Non ci sono soldi: salta il Carnevale canicattinese

Non ci sono soldi: salta il Carnevale canicattinese

A poco più di tre settimane dal Carnevale arriva l’ufficialità. “Quest’anno la manifestazione non potrà essere organizzata come previsto dal vigente Regolamento Comunale in quanto lo stanziamento previsto in bilancio è insufficiente a coprire i costi necessari per contributi, premi, coperture assicurative e altre spese tecniche riguardanti la manifestazione”. A renderlo noto è la giunta comunale che, nell’ultima seduta, ha approvato un atto dì indirizzo sulla ventesima edizione della kermesse.

Mentre negli altri comuni è già quasi tutto pronto per la festa più attesa dell’anno non solo da bambini e ragazzi, a Canicattì si dovrà fare a meno dei carri allegorici, così come l’anno scorso. La storia, quindi, si ripete. Ed in negativo.

Ma in alternativa l’amministrazione Di Ventura, fa sapere che “si procederà con una programmazione di eventi alternativi con la collaborazione delle Associazioni, delle Istituzioni Scolastiche presenti sul territorio e le eventuali sponsorizzazioni da parte di privati”.

Ci sarà ancora tempo per programmare qualcosa che possa dare lustro a Canicattì come merita? E pensare che quello cittadino in passato era il terzo Carnevale più famoso della Sicilia.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su