Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Campobello di Licata, donati 2 defibrillatori al “San Giovanni Bosco”

Campobello di Licata, donati 2 defibrillatori al “San Giovanni Bosco”

Il sindaco Giovanni Picone e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Lillina Termini, stamattina, hanno donato due defibrillatori e otto kit di pronto soccorso all’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco” di Campobello di Licata. La consegna è avvenuta alla presenza del dirigente scolastico, Michele Di Pasquali, dei suoi collaboratori e del governatore della “Misericordia” Carmelo Vaccaro.

I kit di pronto soccorso serviranno per tutti i plessi scolastici della comunità. I due defibrillatori vanno ad aggiungersi a quelli presenti in via Trieste e al campo sportivo e serviranno per buona parte delle esigenze locali. Ma l’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di aggiungere almeno altri due macchinari in piazza XX Settembre e piazza Tien An Men.

La giunta, che si dice soddisfatta per l’iniziativa, ringrazia i consiglieri comunali che hanno aderito e la Confraternita “Misericordia” che si impegna ad organizzare gratuitamente dei corsi di formazione per l’utilizzo dei defibrillatori.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su