Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Favara, abusi sessuali sulla figlia: arrestato

Favara, abusi sessuali sulla figlia: arrestato

Avrebbe abusato della figlia anche davanti ai bambini della donna. Con l’accusa di violenza sessuale e maltrattamenti commessi ai danni della figlia i Carabinieri di Agrigento hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un favarese. I fatti risalgono al periodo gennaio 2016 – settembre 2017, quando la vittima, dopo la separazione dal marito, aveva deciso di fare ritorno nella casa paterna.

Le indagini dei Carabinieri, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica Alessandra Russo, sono state avviate a seguito della denuncia sporta, lo scorso mese di settembre, dalla donna stanca dei continui soprusi subiti dal padre, che avrebbe persino abusato di lei alla presenza dei suoi tre figli, tutti in tenera età.

“Le indagini – spiegano dall’Arma – hanno evidenziato anche un inquietante clima di omertà tra i parenti stessi della donna, i quali, in una malintesa ed arcaica concezione patriarcale degli assetti familiari, hanno tentato di minimizzare l’accaduto e di sviare le indagini degli inquirenti”.

Il provvedimento restrittivo eseguito è stato disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari Alfonso Malato.

La vittima, dopo la denuncia, è stata subito trasferita, assieme ai figli, in una località protetta. Per l’indagato, invece, si sono aperte le porte del carcere “Petrusa” di Agrigento.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su