Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, fontanelle abbandonate. Falcone interroga la giunta

Canicattì, fontanelle abbandonate. Falcone interroga la giunta

Le   21  fontanelle  presenti  sul  territorio di Canicattì sono in completo stato di abbandono e malfunzionanti. La denuncia arriva dal capogruppo del Movimento Cinque Stelle, Fabio Falcone, che ha rivolto un’interrogazione all’amministrazione comunale.

“Tale  situazione  mette  in  difficoltà  molti  abitanti  dei  relativi  rioni – segnala il pentastellato – specie  nel  periodo  estivo”.

“Constatato l’esoso  costo  a  cui  il  comune  ha  dovuto  far  fronte  per  le  relative  installazioni  a  carico  dei contribuenti” Falcone interroga la giunta Di Ventura   per sapere “quale  sia  l’ente  sui  cui  ricade  la  gestione  ordinaria  e  straordinaria  ed  il conseguente  onere  di  vigilanza  sul  corretto  funzionamento  delle  fontanelle e se  a  questo  servizio  inefficiente  corrisponde  una  spesa  a  carico  della comunità  e  l’eventuale  ammontare  della  stessa”.

L’interrogazione del consigliere comunale 5 Stelle segue l’indagine compiuta nei mesi scorsi insieme all’attivista del Meetup  Canicattì  in  Movimento Enzo Graci (leggi qui l’articolo) e l’interrogazione all’amministrazione Corbo presentata il 25 marzo 2013 da Calogero Muratore e Antonio Maira.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su