Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, predisposto un piano sperimentale per la pulizia della città

Canicattì, predisposto un piano sperimentale per la pulizia della città

Parte domani in via sperimentale il nuovo servizio di spazzamento delle strade a Canicattì. Lo hanno reso noto, stamattina, nel corso di una conferenza stampa, al Palazzo di Città, il sindaco Ettore Di Ventura e l’assessore all’Ambiente, Umberto Palermo.

Per permettere alla spazzatrice meccanica della Dedalo Ambiente di muoversi con facilità e compiere una pulizia completa saranno vietate la circolazione stradale e la sosta dei mezzi nelle vie interessate al servizio.

Si comincia, quindi, domani mattina nella zona di via Barone Lombardo. Dalle 5.30 alle 8.30, non si potrà transitare e parcheggiare nelle vie: Toscana, Caltanissetta, Piemonte, Friuli, Umbria, Kennedy, Palermo, Brescia, Lombardia, Boccaccio, Paolo VI, Barone Lombardo e Corsello. Il provvedimento è valido per tutti i sabati.

Ogni lunedì, sempre dalle 5.30 alle 8.30, invece, sono vietati la sosta e il passaggio dei mezzi nelle vie: Lazio, Regione Siciliana, Campania, Calabria, Marche, Abruzzo, Molise, Lecce, Sardegna, Gucciardini, Cigna, Borsi, Senatore Ruffilli, Nuoro, La Malfa, Calvanigi, Musco, Matteotti, Lenin, Allende, Burgio.

A vigilare saranno gli agenti della polizia municipale che “scorteranno” la spazzatrice meccanica durante il servizio e multeranno le auto in sosta.

Successivamente il piano sarà esteso a tutta la città.

Galleria

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su