Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > “Scarti d’olio d’oliva nei fiumi Naro e Magazzolo”. Mareamico interroga i sindaci dei territori

“Scarti d’olio d’oliva nei fiumi Naro e Magazzolo”. Mareamico interroga i sindaci dei territori

L’associazione Mareamico ha scritto ai sindaci del bacino idrografico del fiume Naro (Agrigento, Favara, Naro e Canicattì) e a quelli del bacino del fiume Magazzolo (Ribera, Cianciana, Lucca sicula e Burgio) per informarli che “i loro corsi d’acqua risultavano neri ed inquinati per colpa delle acque di vegetazione sversate da alcuni imprenditori del settore oliario”.

“Tale grave inquinamento – denunciano gli ambientalisti – causa problemi anche di salute pubblica. E pertanto abbiamo chiesto quali iniziative intendessero promuovere per risolvere tale problematica”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su