Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Ravanusa, festa dell’accoglienza al “Manzoni”

Ravanusa, festa dell’accoglienza al “Manzoni”

Canti, video, balletti, poesie e riflessioni. Sono solo alcuni dei momenti chehanno visto protagonisti gli alunni della scuola secondaria dell’istituto “Alessandro Manzoni” di Ravanusa  in occasione della festa dell’accoglienza.

Gli allievi, guidati dalle docenti, si sono esibiti con grande abilità e impegno e con risultati davvero entusiasmanti alla presenza dei loro genitori, del dirigente scolastico, Francesco Provenzano, di padre Massimiliano D’auria, parroco della chiesa Sacra Famiglia di Canicattì.

Al centro delle performance temi come i diritti e le responsabilità, valori portanti  in una scuola che educa al rispetto della dignità della persona umana. Non sono mancati i momenti di preghiera e di riflessione centrati sui valori dell’amore e del rispetto per l’altro, grazie all’intervento di don Massimiliano.

“Sentirsi accolti e valorizzati nell’esercizio del proprio ruolo – commentano dall’istituto – è la premessa indispensabile per maturare il senso di appartenenza alla propria scuola, per alimentare la passione e l’impegno per la costruzione di un positivo ambiente di apprendimento, luogo di forte arricchimento culturale e di autentica crescita umana”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su